Guida all’auto elettrica

Il mondo dell’automotive sta cambiando, sali a bordo del futuro con la nostra video-serie dedicata alla gamma elettrica

Tutto quello che devi sapere sull'auto elettrica

Tutto quello che devi sapere sull'auto elettrica

Scopri come ricaricare il tuo veicolo elettrico, come pagare comodamente e quanto lontano puoi viaggiare. 

In questa video serie risponderemo con l'aiuto dell'Ing. Leonardo Spacone, esperto di mobilità elettrica, alle domande più comuni sul mondo delle auto elettriche. 

Leonardo, che ha recentemente partecipato alla 1000 Miglia Green 2022, ci porterà in viaggio con Nuova ID.5 e ci aiuterà a rispondere a quelle che sono le curiosità ed i dubbi più frequenti.

Vedremo quali tipi di colonnine esistono, come effettuare la ricarica a casa, quali tariffe sono oggi disponibili e tanto altro.

Quanto ci mette una macchina elettrica a ricaricarsi?

Dalla presa alla stazione di ricarica veloce: ricaricare la batteria è un’operazione molto rapida

Una semplice regola dice: maggiore è la potenza di carica, più veloce è il processo di ricarica. Tuttavia, la durata può variare notevolmente, a seconda dello stato di carica della batteria. Durante il processo di ricarica, anche le condizioni ambientali come la temperatura esterna o quella della batteria del veicolo sono importanti.

Come si ricarica l'auto elettrica a casa?

Bastano pochi passaggi e poche semplici mosse per caricare un'auto elettrica. Vedrai: è più facile di quanto pensi.

Per la ricarica a casa è disponibile a richiesta una presa ad alte prestazioni che viene montata sulla parete: la ID. Charger (Wallbox). Questa presa ti offre la potenza di ricarica massima possibile,  fino ad un massimo di 11 kW*. Se ricarichi la tua auto elettrica mediante la wallbox, devi solo inserire la spina del cavo di ricarica nella presa della tua vettura – e l’auto inizia a ricaricarsi.

Ad esempio se carichi la tua ID.3 con una presa domestica / Schuko, puoi facilmente coprire le tue necessità quotidiane fino a 2,3 kW all'ora durante la notte. 

È possibile ricaricare più velocemente con la wallbox fino a 11 kW o presso una stazione di ricarica pubblica La velocità di ricarica massima si ottiene con le stazioni di carica High Performance Charging (HPC), che operano con potenze di ricarica a partire da 100 kW. In generale, ti consigliamo di caricare la tua auto elettrica durante l'utilizzo quotidiano ad un livello di ricarica pari all'80%. In questo modo preserverai la durata della batteria.

 

Quanti km si possono fare con un auto elettrica

La gamma ID. rappresenta una nuova generazione di vetture elettriche in grado di coprire lunghe distanze con una sola carica di batteria.

Grazie a un'interessante offerta di batterie di diverse dimensioni, a potenti infrastrutture e a servizi intelligenti, in futuro potrai godere di tutti i vantaggi della mobilità elettrica, senza dover accettare alcun compromesso – indipendentemente dal fatto che utilizzi la tua vettura per tragitti brevi, medi o lunghi.

In quali colonnine posso ricaricare

Non dovrai più raggiungere una stazione di servizio, perché la ricarica della batteria potrà avvenire quasi ovunque.

Oggi il tempo è più che mai prezioso. Perché non utilizzi il tempo occorrente al processo di carica della batteria per sbrigare le tue faccende? Per esempio facendo la spesa. Sempre più supermercati, centri commerciali e grandi negozi d’arredamento allestiscono o ampliano gradualmente la loro infrastruttura di ricarica. In tal modo tu puoi effettuare il rifornimento della tua auto elettrica, a volte gratuitamente, non solo coprendo il fabbisogno giornaliero, ma anche sfruttando con efficienza il tempo occorrente per la ricarica. 

Se devi percorrere molti chilometri, hai bisogno di ricaricare la tua auto elettrica in autostrada. È un’ottima notizia, quindi, che in questo ambito cambieranno molte cose. Sono attualmente in corso la costruzione e l’ampliamento dell’infrastruttura per la ricarica veloce. Come parte della joint venture IONITY, fondata insieme con altre case automobilistiche, il Gruppo Volkswagen è impegnato, con altri soggetti, nella realizzazione di tali infrastrutture di ricarica. E poiché anche le società di fornitura di corrente elettrica investono con forza nell’ampliamento delle stazioni per la ricarica veloce sulle autostrade, in un futuro ormai prossimo sarà possibile ricaricare la batteria delle auto elettriche in numerose stazioni di servizio autostradali.

Prima auto elettrica? 3 cose da sapere.

E-Mobility deve essere facile e divertente – dopo tutto, lo scopo è farti giungere a destinazione ovunque, rilassato a bordo del tuo veicolo elettrico.

Nel corso degli ultimi anni in Europa si sono affermate come standard due diverse tipologie di spine di ricarica: Spine Mennekes (tipo 2) che corrisponde allo standard europeo per il caricamento AC. Spina Combo 2 che per quanto riguarda la ricarica veloce, lo standard affermatosi in Europa è il CCS (Combined Charging System, sistema di ricarica combinato). 

Per la ricarica a casa è disponibile a richiesta una presa ad alte prestazioni che viene montata sulla parete: la ID. Charger (Wallbox) 

Taglia batteria, come sceglierla.

Grazie all'App Volkswagen EV Check puoi analizzare il tuo stile di guida e scoprire qual è l'auto elettrica che fa per te. Scarica l'App e inizia! 

Garanzia e durata delle batterie.

il Gruppo Volkswagen garantisce all'acquirente di un veicolo BEV a trazione elettrica di nuova produzione che la capacità utile della batteria non scenda mai al di sotto del 70% per una durata di otto anni (o un chilometraggio fino a 160.000 km, a seconda di quale limite sia raggiunto per primo). Scopri di più.

Quanto costa fare 100Km con un'auto elettrica

La giusta offerta per ogni richiesta
ID. Family

ID. Family

Ecologia ed efficienza: le auto elettriche Volkswagen ti guidano verso il futuro della mobilità.
Contattaci su WhatsApp